Le tecnologie applicate al settore dei pannelli fonoassorbenti proposte da Centro Arredotessile consentono di ottenere una correzione acustica in modo semplice e rapido, sia in nuovi ambienti che in quelli esistenti.

L’esigenza di vivere e lavorare in ambienti meno rumorosi, riducendo il fastidioso riverbero acustico, trova finalmente una risposta in prodotti innovativi adatti a risolvere svariate esigenze.

Una delle innovazioni proposte è la tecnologia brevettata basata sull’utilizzo di pannelli composti da materiale a densità variabile, che permette di ottenere un assorbimento selettivo alle diverse frequenze e quindi di ottimizzare l’acustica dell’ambiente nonostante lo spessore molto contenuto dei pannelli. L’assenza di cornici e cuciture e la peculiarità del materiale con cui sono realizzati i pannelli, li rendono estremamente leggeri, poco ingombranti e adattabili ad ogni ambiente.

I pannelli fonoassorbenti sospesi a soffitto, sono muniti di marcatura CE ai sensi della norma di prodotto armonizzata EN 13964 per la destinazione di uso come controsoffitto. Le schede tecniche e la dichiarazione di prestazione che vengono fornite per queste tipologie di prodotti permettono al cliente di valutare e scegliere la soluzione tecnica migliore sulla base delle sue esigenze e dei requisiti dell’istallazione.

Il pannello fonoassorbente nel suo insieme, cioè tessuto esterno e materiale fonoassorbente interno, ha Classe 1 Italia di reazione al fuoco ed Euroclass B-s2, d0. I test sono stati effettuati su pannelli finiti, cioè composti da materiale fonoassorbente rivestito in tessuto sui due lati, come correttamente richiesto dalla normativa, che per questa tipologia di prodotti non prevede la possibilità di testare separatamente imbottitura e tessuto di copertura.

La densità differenziata dei pannelli fonoassorbenti non solo ottimizza la resa acustica dei pannelli stessi, ma crea un guscio di protezione superficiale che rende il pannello più robusto e meno soggetto a danneggiamenti, graffi, strappi, sfondamenti tipici dei materiali porosi o fibrosi. Questa tecnologia permette di produrre pannelli robusti ma estremamente sottili, leggeri e maneggevoli, con un peso medio di 3,4 Kg per m2.

L’assenza di intercapedini tra tessuto e materiale fonoassorbente e l’assenza di cavità riducono notevolmente la possibilità di accumulare polveri, pollini o di ospitare insetti. La superficie continua del pannello è facilmente pulibile con detergenti specifici.

I pannelli fonoassorbenti trovano la loro applicazioni in diversi contesti, in particolare:

  • uffici e call center
  • sale conferenze e sale riunioni
  • spazi pubblici e musei
  • scuole e biblioteche
  • ristoranti, bar e hotel
  • mense
  • sale di registrazione
  • negozi
  • ambienti domestici

VISITA I SITI WEB DEI NOSTRI BRANDS

Richiedi Preventivo

CONTATTA ADESSO IL NUMERO VERDE 800 406 406 PER UN PREVENTIVO GRATUITO